Capo Verde
Gente e mentalità
 
Chi visita Capo Verde per la prima volta deve portare con se soprattutto tempo, pazienza e condiscendenza. Il turismo non ha ancora preso piede su tutte le isole dell’arcipelago. Il visitatore può ancora godere della semplice, calorosa e spontanea accoglienza dei capoverdiani e di quella sorta di “splendido isolamento“ in cui si trova il paese, principalmente per motivi geografici.

Tuttavia, questo microcosmo isolano è più cosmopolita di quanto si possa pensare. I secoli segnati dall’emigrazione hanno trasformato i capoverdiani in un popolo di “cittadini del mondo“, di casa su tutto il pianeta. I molteplici influssi culturali a cui è stato esposto questo paese nel corso della sua storia, hanno lasciato profondi segni in una società che per molto tempo ha conosciuto sostanzialmente solo la fame e lo stento.
 
 
Più di 700.000 di loro vivono all’estero, dove non si sono soltanto integrati e dove non hanno solo assimilato il modo di vivere dei rispettivi paesi ospitanti, ma hanno anche ottenuto la cittadinanza degli stessi. I loro figli sono ormai parte integrante delle società che li ha accolti.

Solo 400.000 capoverdiani sono rimasti “fedeli“ alla loro terra, in maggioranza persone anziane che si occupano dei nipoti lasciati loro in affidamento. Queste persone vivono alla giornata e tirano avanti grazie al sostegno economico dei famigliari all’estero.

Eppure sembra che entrambe le parti di questa singolare società si siano rassegnate al proprio destino. Per i capoverdiani all’estero è rimasto il ricordo e l’ amore per la propria terra e per le proprie origini con la “sodade“ - la nostalgia - che li accompagna ovunque essi siano. Gli altri, ai quali è stata risparmiata la sofferenza dell’emigrazione, si sono anch'essi rassegnati alla loro sorte, vivendo la giornata senza pensare troppo all'indomani.

Il viaggiatore troverà dunque una società ben disposta, allegra, ospitale ed addirittura emancipata. Una società che ha un forte legame con l’Europa, l’America ed il resto dell’Africa e che è animata da una tolleranza senza eguali perfino nei confronti di quei popoli che li hanno oppressi, umiliati e colonizzati per decenni.
 
Le isole di Capo Verde
Storia e attualità
Politica e società
Gente e mentalità
Arte e cultura
Geografia